Divani Baxter, produzioni sempre originali

5.00 avg. rating (95% score) - 1 vote

 Il mistero Blu di Paola Navone, le semplicità borghesi di Matteo Thun & Antonio Rodriguez e lo stile imprevedibile di Draga & Aurel.

Baxter, azienda comasca dai prodotti molto articolati e sofisticati, è sempre all’avanguardia.
Addentrandoci nel mondo del design targato Baxter, sicuramente merita una menzione speciale la nuova collezione di imbottiti e complementi Blu di Paola Navone per divani Baxter. Morbidezza tattile per una scelta naturale che ribalta l’idea abituale dell’imbottito in pelle. Le pelli sono infatti ammorbidite e usate come tessuti e il risultato dona una spiccata flessibilità alle forme. L’uso di materiali e tecniche a basso impatto ambientale rendono Blu ancora più appetibili e sicuramente eco-friendly!
Le ombre dei blu che si alzano come respiri dagli imbottiti si dispiegano in una linea atemporale e astorica e rendono ancora più suggestiva e poetica la scelta e la messa in scena.

Divani Baxter Blu di Paola Navone

Tra borghesi moderni e suggestioni apocalittiche: Baxter sfida le convenzioni

Thomas Mann nei “Buddenbrook” avrebbe certamente adottato per le sue descrizioni d’ambiente la collezione Bourgeois di Matteo Thun e Antonio Rodriguez se fosse vissuto oggi.
I mobili che i due prestigiosi designer hanno creato per Baxter rendono infatti uno squisito omaggio al “bourgeois” contemporaneo per un living che palpita di lavoro e curiosità: eleganza sobria ma  sofisticata che si adagia sui divani Baxter e sulle librerie, nei tavolini e nelle consolles in legno pregiato e pelle, presentati in colori moderni.
Il borghese di oggi è informale come il suo ambiente domestico dal respiro internazionale, sembrano suggerire i due designer.
Completamente diversa è la cifra artistica in chiave fortemente anticonformista e rivoluzionaria proposta da Draga Obradovic e Aurel K. Basedow. Un’operazione di riciclo creativo, ma di alta scuola: il vecchio salotto viene destrutturato e siamo nel post-atomico.
Alfred, il divano iconico di Baxter, diventa Alfred special edition Trench. Un lungo tavolo a coda abbassato trapassa a nuova declinazione per diventare Typo, ironico riferimento all’errore tipografico che trasforma i lemmi e in questo caso anche gli oggetti.
Le poltrone antiche si spogliano e mostrano senza pudore sia il punto dell’imbottitura in iuta sia i nodi di spago, in una studiata audacia temprata da solida sperimentazione.

bourgeois libreria MATTEO THUN & ANTONIO RODRIGUEZ

Baxter S.r.l
Via Costone
22040 Lurago d’Erba (CO)
+39 031 35999
www.baxter.it

Questo contenuto ti è stato utile o ti è piaciuto?

Condividilo... a Te non costa nulla, per Noi è importante!


lascia un Commento...

*